L’ ho sempre pensata così, forse devo rendere grazie a qualcuno che nel lontano 2000 (grazie Marco B.) mi fece conoscere Linux l’ opensource e da li è nato tutto ma l’ unico modo che ho trovato di migliorare gli altri e migliorarmi è sempre stato il confronto, il poter sperimentare e documentarmi, l’ umiltà e l’ essere “libero” di farlo. Tutte cose che si trovano solo se si arriva ad utilizzare il computer in maniera differente.

Ricordiamoci che il tema sarà sempre informetica e tecnologia. Mi rendo conto che è meglio spiegare meglio la parte scritta sopra magari con un caso pratico.

Ma è necessario anche parlare di un sistema operativo libero e gratuito ed in generale del software libero.